RSS

Conoscere il sistema immunitario

21 Ott

FATTORI DI STIMOLAZIONE E INIBIZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Dr.Luciano Lozio

Gli attori della risposta immune innata sono molti e con funzioni molto diverse. Mastociti, eosinofili, basofili e neutrofili e soprattutto i macrofagi hanno funzioni difensive dirette contro batteri virus virioni sostanze tossiche, anche quelle di dubbia classificazione, come i prioni e i nanobi. Due cellule derivanti dal monocita, il macrofago e la cellula dendritica, hanno la funzione di collegamento tra il sistema innato e quello adattivo data la loro capacità di essere cellule A.P.C. (antigen present cells). Questa loro caratteristica le distingue dalle altre cellule e le rendono centrali nella risposta immunitaria sia innata che adattiva. Il sistema immunitario innato svolge quindi tre funzioni fondamentali per il mantenimento della vita. La prima è la risposta diretta alle infezioni con eliminazione di tutti gli antigeni che il suo patrimonio genetico è in grado di riconoscere. L’espressione di determinanti antigenici sulla superficie della membrana cellulare in abbondanza, soprattutto quelli in grado di riconoscere i lipopolisaccaridi in accoppiamento a recettori Toll-simili, favorisce il riconoscimento rapido di antigeni batterici e virali oltre che alla eliminazione di tossine. La seconda funzione è quella fondamentale di stimolazione del sistema adattivo, che viene guidato nella sua differenziazione e modulazione di risposta. La formazione, partendo da una cellula TCD4Th0, di cellule Th1 oppure Th2 o ancora Th3o Tr1 deriva dalla stimolazione indotta dalla cellula A.P.C.al momento della prima presentazione antigenica accompagnata dalla co-stimolazione di B7-1 o B7-2 con un CD28 linfocitario. La terza funzione e quella di attivarsi, dopo stimolazione indotta da linfociti T, in modo da eliminare l’infezione e/o l’infiammazione locale. Conoscere il funzionamento del sistema innato significa comprendere il sistema difensivo primario che è poi quello che svolge il maggior lavoro di pulizia da tutto ciò che potrebbe disturbare il buon funzionamento del nostro corpo, siano antigeni vari o batteri e virus. La scoperta abbastanza recente delle funzioni delle cellule dendritiche nel regolare finemente le risposte linfocitarie, le hanno poste al primo posto nello studio delle malattie allergiche, sia come attori principali nell’induzione dell’allergia, sia come possibili strumenti per la cura delle stesse. Il sistema immunitario adattivo è comparso negli esseri viventi insieme con la presenza della mandibola (la Lampreda non ha sistema adattivo) per permettere la formazione della MEMORIA IMMUNITARIA. Questo passo gigante dell’evoluzione ha creato un sistema di difesa integrato che ha permesso l’adattamento degli esseri viventi, animali o uomini, in vari ambienti, anche i più ostili. La comprensione causale delle malattie allergiche e autoimmuni non può prescindere dalla conoscenza dei meccanismi regolatori, eccitatori e inibitori che soprassiedono all’attivazione di un linfocita. L’immunologia è una scienza molto moderna, rispetto ad altre branche della medicina, in forte evoluzione con ancora molti punti di domanda soprattutto sul lato terapeutico. Il molto che si è fatto nel campo dei trapianti lo si deve solo al fatto che oggi possiamo gestire il “rigetto”; questo risultato è stato possibile quando si sono scoperti i meccanismi che lo guidavano riuscendo a mettere un blocco alla sua attivazione. La produzione di citochine e leucotrieni nelle malattie allergiche può essere gestita e modulata se si conoscono i meccanismi che ne aumentano l’espressione. Dr.Luciano Lozio

 
 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: